Cantina storica della botte

42 posti

La cantina della botte si può prenotare solo con la cerimonia della botte!

Con la citazione della cantina della botte nel classico di Goethe, il "Faust", si può azzardare che sia diventata l’osteria più famosa della Germania.

La sala si trova ancora oggi nello stesso aspetto in cui la videro generazioni di avventori prima e dopo l’epoca di Goethe. Gli antichi affreschi trasferiti su tavole nel 1912/14 conservano ai posteri il fascino di questo ambiente storico. Al posto di un lampadario la sala è dominata da una gigantesca scultura di legno che raffigura la cavalcata delle streghe. Una preziosa botte storica completa l’ambiente, fedelmente alla storia. La saga racconta che il mago Johann Faust sia volato fuori da questa cantina a cavallo di una botte simile.

Quando il mastro bottaio o gli attori rievocano la scena storica in una "cerimonia della botte", la vostra visita sotto le nostre volte diventerà un’esperienza indimenticabile.